BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

INDIRE/ News, piattaforma per la formazione docenti: al via il Festival della didattica digitale (ultime notizie oggi, 23 febbraio 2016)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Stefania Giannini (Infophoto)  Stefania Giannini (Infophoto)

INDIRE, LA PIATTAFORMA PER LA FORMAZIONE DOCENTI: IL FESTIVAL DELLA DIDATTICA DIGITALE (ULTIME NOTIZIE OGGI, 23 FEBBRAIO 2016) - Formazione online per i docenti neoassunti 2015/2016 non solo attraverso la nuova piattaforma Indire ma anche con il Festival della didattica digitale. L’Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Educativa è partner scientifico della manifestazione in programma a Lucca il 25, 26 e 27 febbraio prossimi. Il Festival sarà un viaggio nelle tecnologie più avanzate applicate alla didattica e all’apprendimento: verranno presentate le più avanzate innovazioni tecnologiche attraverso 50 eventi. La manifestazione è rivolta a docenti e studenti delle scuole di ogni ordine e grado, i quali potranno iscriversi alle conferenze per confrontarsi e aggiornarsi su tematiche di grande interesse: dalla robotica al coding, dalla realtà virtuale e immersiva, allo storytelling, con particolare attenzione alle attualissime problematiche dell’inclusione.

INDIRE, LA PIATTAFORMA PER LA FORMAZIONE DOCENTI, VADEMECUM DEGLI ADEMPIMENTI (ULTIME NOTIZIE OGGI, 23 FEBBRAIO 2016) - Possono già accedere alla piattaforma online Indire per la formazione e l'autovalutazione i docenti neoassunti 2015/2016. Indire è stata presentata e attivata lo scorso 18 febbraio dal ministro dell'Istruzione Stefania Giannini. Il sito di riferimento degli insegnanti OrizzonteScuola stila un vero e proprio vademecum sui vari adempimenti per i docenti, spiegando che la piattaforma è composta da due attività specifiche, il Portfolio e i Questionari. Nella sezione Portfolio Indire il docente neoassunto dovrà caricare il Bilancio delle competenze in ingresso e ilCurriculum formativo. La sezione Questionari ha invece lo scopo di raccogliere informazioni e impressioni sugli incontri formativi che si terranno a livello territoriale. Altre due sezioni di Indire invece non sono ancora disponibili: quella Peer to Peer sarà accessibile a partire da metà marzo e quella Attività online da metà maggio. (clicca qui per leggere i dettagli).



© Riproduzione Riservata.