BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCUOLA/ Siamo sicuri che l'intervista a Riina sia servita di "lezione"?

Pubblicazione:

L'arresto di Bernardo Provenzano (Infophoto)  L'arresto di Bernardo Provenzano (Infophoto)

Eppure, la presidente Rai Monica Maggioni ha rimproverato Vespa di aver consentito a Riina di parlare come un mafioso, e il presidente del Senato Pietro Grasso, che pure ha affermato di non avere voluto vedere la trasmissione, ha accusato il giornalista di non essere riuscito a ottenere risposte che non fossero quelle di un mafioso. Personalmente, dissento dai presidenti, perché sono convinto che l'immagine del "mafioso parlante" veicolata dalla trasmissione di Vespa possa aver fatto alla mafia più male di cento paludati discorsi. 

Qualcuno sostiene che l'esibizione del figlio di Riina abbia fatto un grosso favore alla mafia, che abbia fatto gioire i suoi adepti, seduti davanti a uno schermo ad ammirare la performance del giovane esponente dell'onorata società, che parla per non dire e dice per negare quello che comunque ormai sappiamo. Ma questo sembra irrilevante; lo sarebbe molto meno conoscere quali sono state le reazioni dei nostri giovani, per una volta davanti alla realtà, non a un reality e nemmeno ad una fiction di successo.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.