BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCUOLA/ Perché gli studenti non si ribellano ai "censori" della bellezza?

Pubblicazione:

Michelangelo, Cappella Sistina (particolare, 1508-12)  Michelangelo, Cappella Sistina (particolare, 1508-12)

Vi fa tanta paura che un ragazzo semplicemente legga una poesia e gli scappi soltanto un "com'è bella"? Chissà se una notte un incubo assalirà anche voi... entrare in classe e trovare su una lavagna grande quanto la parete del Giudizio universale questa frase di Ungaretti marchiata a fuoco, tra squilli di angeliche trombe: «Vorrei dire insomma ai critici: "Parlateci una buona volta delle opere". Davanti a un'appetitosa ragazza, dite voi: "Sei bella!", o le chiedereste la descrizione delle peripezie di tutta la roba di cui ella s'è cibata, da quando scacazzava nelle fasce?».



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.