BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Concorso scuola 2016 / Tracce prove scritte della Scuola Primaria: i quesiti di oggi, info e risultati (news live 30 maggio)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Concorso Scuola 2016 (Infophoto)  Concorso Scuola 2016 (Infophoto)

CLICCA QUI PER LEGGERE GLI AGGIORNAMENTI SU CONCORSO SCUOLA 2016 DEL 31 MAGGIO 2016

 

CONCORSO SCUOLA DOCENTI 2016, INFO RISULTATI TRACCE PROVE SCRITTE E CALENDARIO SU GAZZETTA UFFICIALE ONLINE (MIUR NEWS, OGGI 30 MAGGIO): I QUESITI DI OGGI - Si sono svolti oggi le penultime prove scritte del concorso scuola docenti 2016: con gli insegnanti impegnati nei test di Scuola Primaria, sono stati già pubblicati in via non ufficiale dal portale Orizzonte Scuola i principali quesiti presentati nella prova di oggi. Per prima punto la padronanza della lingua italiana: illustrare gli studi e i riferimenti teorici; secondo quesito, il significato e il valore del compito autentico. Terzo punto da affrontare nel test erano le forme geometriche nello spazio e nella natura; quarto quesito, la continuità verticale, esponendo riferimenti teorici e legislativi con anche l’indicazione di una attività da fare alla fine della quinta elementare. Gli ultimi due quesiti sono stati l’osservazione e ipotesi su come elaborare delle informazioni e infine il laboratorio sulla cittadinanza attiva: Illustrare gli studi e i riferimenti teorici. Proporre una attività indicando obiettivi,metodologie,strumenti di verifica,valutazione.

CONCORSO SCUOLA DOCENTI 2016, INFO RISULTATI TRACCE PROVE SCRITTE E CALENDARIO SU GAZZETTA UFFICIALE ONLINE (MIUR NEWS, OGGI 30 MAGGIO): FASI FINALI DEL CONCORSONE - Nella giornata odierna è andata in scena la nuova tappa del concorso scuola 2016 che ha riguardato le prove scritte per la Scuola Primaria. Con essa va a concludersi anche il calendario di prove previste nel bando del Miur, come sottolinea il sito Controcampus.it. Nel corso delle prove scritte di oggi, non sono mancate le segnalazioni di diverse irregolarità, ma questo non ha portato all'interruzione del concorsone che anzi è proseguito senza sosta. Con le tracce della giornata odierna della Scuola Primaria, si avvicina la conclusione della prima fase. Le prossime settimane saranno interessate dalle fasi di correzione delle commissioni esaminatrici, prima del ricevimento dell'esito della propria prova da parte del candidato che potrà ottenerlo direttamente via mail. Le prime risposte saranno attese già a partire dalla fine del prossimo mese di giugno, quando gli aspiranti docenti sapranno se sono stati ammessi o meno alla prova orale. Tempi ristretti, dunque, in vista delle assunzioni previste a partire dalla metà del prossimo settembre.

CONCORSO SCUOLA DOCENTI 2016, INFO RISULTATI TRACCE PROVE SCRITTE E CALENDARIO SU GAZZETTA UFFICIALE ONLINE (MIUR NEWS, OGGI 30 MAGGIO): TUTTI I NUMERI PER LA SCUOLA PRIMARIA - Oggi si tengono le prove scritte del concorso scuola per la Scuola Primaria mentre domani andrà in scena l’ultimissimo giorno di test per la Scuola dell’Infanzia: per queste ultime prove del concorsone si muovono altissimi numeri di insegnanti, pronti per il rush finale. Per la scuola dell’infanzia e della primaria saranno da assegnare 24.232 posti a tempo indeterminato, di cui 6.933 per l’infanzia e 17.299 per la Primaria. A questi numeri si aggiungono, rileva La Tecnica della Scuola, i 304 di sostegno per l’Infanzia e i 3.799 di sostegno per la Primaria. In tutto i partecipanti sono circa 75mila e questo fa capire quanta tensione vi sia dietro a questi test che potrebbero donare finalmente una cattedra per i docenti impegnati da anni con la pratica dell’insegnamento. Il concorso scuola, lato prove scritte, sta per finire ma siamo solo a metà dell’opera prima ri avere i risultati finali.

CONCORSO SCUOLA DOCENTI 2016, INFO RISULTATI TRACCE PROVE SCRITTE E CALENDARIO SU GAZZETTA UFFICIALE ONLINE (MIUR NEWS, OGGI 30 MAGGIO): PROVE SUPPLETIVE ANCHE IN ESTATE? - La notizia arriva come un fulmine per ill concorso scuola docenti 2016 e per tutti gli interessati iscritti regolarmente: il sindacato Anief ha chiesto ufficialmente al Miur di poter estendere prove scritte suppletive del concorsone già in estate, ovvero chiede che i candidati ricorrenti ammessi dal Tar del Lazio nei numeri di ruolo 4410, 4417, 4421 possano recuperare l’esame scritto già in estate per velocizzare i tempo occorrenti per l’intero iter burocratico. Si tratta di alcuni insegnanti che avevano fatto ricorso tramite il giovane sindacato del mondo scuola e che avevano ottenuto prima dal Tar e poi dal Consiglio di Stato un’ammissione con riserva alle prove, anche se manca ancora la decisione finale dello stesso CdS in merito. L’Anief comunque, e lo fa sapere tramite il portale Orizzonte Scuola, chiede di anticipare i tempi permettendo ai ricorrenti di svolgere procedure assieme se non pochi giorni dopo a quelle in corso in questi ultimi due giorni (oggi e domani) degli insegnanti di infanzia e primaria.

CONCORSO SCUOLA DOCENTI 2016, INFO RISULTATI TRACCE PROVE SCRITTE E CALENDARIO SU GAZZETTA UFFICIALE ONLINE (MIUR NEWS, OGGI 30 MAGGIO): LE ULTIME NOTIZIE DAL TAR DEL LAZIO - Con oggi gli ultimi due giorni di concorso scuola docenti 2016 con le prove scritte che termineranno domani, 31 maggio: dopo mesi di polemiche si penserà ora alla fase di correzione delle tracce scritte per poi arrivare alla temuta fase di colloqui orali, in modo da arrivare a settembre potendo definire i nuovi 63mila posti a tempo determinato nelle classi di concorso a cattedra di questo 2016. Continuano intanto oltre alle polemiche le decisioni delle aule di tribunale in base ai ricorsi effettuati da alcuni docenti non abilitati e da altri con diploma magistrale in vari indirizzi. Ebbene, stando alle notizie fornite dal sindacato Anief su Orizzonte Scuola, il Tar del Lazio ha voluto ammettere nelle ultime pronunce soltanto i docenti di ruolo e gli ITP, lasciando quindi fuori definitivamente i laureati senza abilitazioni e i diplomati magistrale ad indirizzo linguistico che pure avevano ottenuto rassicurazioni dalle precedenti udienze per poter ottenere la possibilità di poter provare il concorso scuola. Il Consiglio di Stasto invece dovrò decidere tra il 9 e il 23 giugno su tutti i ricorrenti non abilitati che non si arrendono alle decisioni del Tar del Lazio: sarà l’ultima parola e se non dovesse arrivate la riammissione allora dovranno essere tentate altre prove di concorso ma nei bandi dei prossimi mesi, al netto di molte polemiche tra sindacati e associazioni di insegnanti.



© Riproduzione Riservata.