BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ESAME DI STATO 2016/ Seconda prova Maturità, greco: istruzioni per cambiare "mondo"

Pubblicazione:

Infophoto  Infophoto

Certo, qualcosa che non va c'è, vista l'accesa discussione tra docenti sull'argomento e la rassegnazione di molti studenti di fronte alla prova. Se, come ha sottolineato qualcuno all'incontro sulla seconda prova del liceo classico tenutosi in autunno in Università Statale di Milano, la maggior parte delle valutazioni della seconda prova è insufficiente, qualche dubbio occorre farselo venire.

La soluzione non mi pare però quella di abbandonare la prova di traduzione, ma di renderla "sensata" ed è compito di tutti cooperare affinché ciò avvenga. Gli studenti devono considerare alla loro portata la prova e non rifugiarsi in uno spirito rinunciatario "perché tanto nessuno riesce". Chi ha il gravoso incarico della scelta è opportuno che tenga conto della  reale competenza linguistica di un livello liceale e del fatto che è assolutamente arduo tradurre un brano irrelato, privo di una qualsiasi contestualizzazione. Non ultimo fattore è il giudizio ponderato della commissione.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.