BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

TRACCIA SVOLTA MATURITA' 2016/ Donne al voto (Tipologia C, tema di argomento storico) di Andrea Pezzini (Esami di Stato)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Infophoto  Infophoto

In secondo luogo è da sottolineare che il Referendum per Monarchia/Repubblica vide un'affluenza del 90 per cento con 25 milioni votanti su 28 milioni elettori; nel testo di riferimento Anna Banti ricorda quel momento nella cabina di votazione come "importante per me". I dati e la testimonianza aiutano a comprendere come la partecipazione attiva alla politica e il bene per il futuro del proprio Paese era sentito e percepito come qualcosa di positivo per sé, una responsabilità e un guadagno alla propria esistenza prima ancora del "giusto o sbagliato" e addirittura prima ancora della scelta Monarchia o Repubblica.

La realtà stessa del suffragio universale e la vicenda storica dell'impegno delle donne che ha portato al suo conseguimento sono preziose perché ci restituiscono un pezzo di storia spesso dimenticato, oppure banalmente strumentalizzato, che può consentire di ridurre la distanza tra il mondo parlamentare e il paese reale (esattamente come a fine '800) che sta portando a una drammatica caduta dell'affluenza nelle elezioni degli ultimi anni.

Distanza che può essere ridotta prima di tutto dalla riscoperta da parte della cittadinanza del guadagno personale e del vanto nel possedere un diritto come quello di votare per il destino del proprio paese, di cui le donne della prima repubblica ci offrono una testimonianza efficace.

Andrea Pezzini 

< br/>
© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.