BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Concorso Scuola 2016 / News correzione prove scritte e orali: valutazione titoli, quando presentare i documenti (Miur ultime notizie oggi, 29 giugno)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Immagini di repertorio (Infophoto)  Immagini di repertorio (Infophoto)

CLICCA QUI PER LEGGERE GLI AGGIORNAMENTI SU CONCORSO SCUOLA 2016 DEL 30 GIUGNO

 

CONCORSO SCUOLA DOCENTI 2016, NEWS: CORREZIONE PROVE SCRITTE, RISULTATI E INFO ORALI (MIUR NEWS, OGGI 29 GIUGNO). AL VIA L'ORALE NELLE PRIME REGIONI - Iniziano oggi gli orali delconcorso scuola 2016 nelle prime regioni, come per esempio in Lombardia, in cui le commissioni d'esame hanno concluso la valutazione delle prove scritte. La pubblicazione degli elenchi dei candidati ammessi è avvenuta almeno 20 giorni prima. Come ricorda La Tecnica della Scuola, gli orali per i posti comuni, distinti per ciascuna classe di concorso o aggregazione delle stesse in ambiti disciplinari, hanno ad oggetto le discipline di insegnamento e valutano la padronanza delle discipline stesse, nonché la relativa capacità di trasmissione e di progettazione didattica, anche con riferimento alle tecnologie dell'informazione e della comunicazione. Per i posti di sostegno gli orali del concorso scuola 2016 valutano la competenza del candidato nelle attività di sostegno all'alunno con disabilità volte all'apprendimento della lezione curricolare, nonché la relativa capacità di trasmissione e di progettazione didattica con riferimento alle diverse tipologie di disabilità, anche mediante l'impiego delle tecnologie normalmente in uso presso le istituzioni scolastiche.

CONCORSO SCUOLA DOCENTI 2016, NEWS: CORREZIONE PROVE SCRITTE, RISULTATI E INFO ORALI (MIUR NEWS, OGGI 29 GIUGNO). VALUTAZIONE TITOLI, QUANDO PRESENTARE I DOCUMENTI - Con l'avvio degli orali il concorso scuola 2016 entra nella sua fase finale. Secondo le indicazioni del Miur la selezione dovrebbe concludersi in tempo per l'entrata in ruolo, entro il prossimo 15 settembre, cioè prima dell'inizio del prossimo anno scolastico 2016/17. Ma non tutte le commissioni d'esame hanno concluso la valutazione delle prove scritte dunque i tempi rischiano di slittare. Intanto i candidati ammessi agli orali devono anche presentare i titoli che saranno valutati ed entreranno a far parte del punteggio finale con il quale saranno poi formate le graduatorie di merito. OrizzonteScuola ricorda che l'Usr Emilia Romagna ha predisposto che sarà possibile consegnare i titoli alla Commissione giudicatrice il giorno di convocazione degli orali: non si tratta comunque di un obbligo visto che "i candidati potranno comunque avvalersi di quanto previsto dal bando, ovvero presentare i suddetti titoli all’Usr entro e non oltre quindici giorni dalla comunicazione di superamento della prova orale".

CONCORSO SCUOLA DOCENTI 2016, NEWS: CORREZIONE PROVE SCRITTE, RISULTATI E INFO ORALI (MIUR NEWS, OGGI 29 GIUGNO). I CANDIDATI DEL VENETO CONTESTANO I CRITERI AD06 - Ancora polemiche sul concorso scuola 2016. La selezione bandita dal Miur entra oggi nella fase degli orali per quanto riguarda le prime regioni in cui è teminata la correzione delle prove scritte. Ma continuano le contestazioni sulle griglie di valutazione utilizzate dalle commissioni appunto per correggere le prove. I candidati al concorso scuola 2016 dell'Ambito Disciplinare AD06, come si legge su OrizzonteScuoa, protestano contro la griglia di valutazione elaborata dalla Commissione giudicatrice per la regione Veneto: "la griglia integra i quattro criteri proposti a livello nazionale (pertinenza, correttezza linguistica, completezza, originalità) con un quinto criterio 'sviluppi pluridisciplinari', omettendo di giustificare questa integrazione". I candidati al concorso scuola 2016 sostengono che questo quinto criterio "non può considerarsi applicabile alla totalità delle risposte ai quesiti poiché non tutti i quesiti richiedevano ai candidati una trattazione pluridisciplinare".

(clicca qui per leggere tutto)



© Riproduzione Riservata.