BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCUOLA/ Character, lo "sconosciuto" decisivo

Pubblicazione:

Infophoto  Infophoto

Sono tutti elementi utili, se non indispensabili, e le attività extra scolastiche possono dare una completezza e un respiro sicuramente non banali. Ma quello che mi lascia perplesso è il non vedere nessuno dei genitori che pone al centro la crescita come uomini e donne dei propri figli. Non emergono domande del tipo: sono curiosi? Chiedono? Sanno dialogare tra loro e con voi? Hanno voglia di conoscere? Ascoltano un compagno che chiede? Si aiutano? Li vedete sereni nei momenti liberi? Ridono e sono contenti? 

Paradossalmente, nelle classi in cui vi sono problematiche più evidenti i genitori sono inclini ad un dialogo maggiore, arrivando così a guardare veramente gli alunni non come una collezione di certificazioni e uno schedario di nozioni, ma per quello che è il loro bisogno umano fondamentale (e torniamo così, almeno in parte, al character).

Di sicuro studiare le caratteristiche imprescindibili della scuola in cui si lavora è una sfida interessante, e tentare di approfondirne i fattori fondanti dovrebbe essere il punto di partenza di ogni realtà educativa nel compito di riappropriarsi della sua unicità, anche — non da ultimo — per poter rispondere alle sfide sempre nuove che la realtà le pone.

< br/>
© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.