BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CONCORSO SCUOLA 2016 / Orali news, correzioni prove scritte: Sicilia vs Miur, mancano i commissari (ultime notizie oggi, 18 luglio)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Ministro Miur, Stefania Giannini (Foto: LaPresse)  Ministro Miur, Stefania Giannini (Foto: LaPresse)

CLICCA QUI PER LEGGERE GLI AGGIORNAMENTI SU CONCORSO SCUOLA 2016 DEL 19 LUGLIO

 

CONCORSO SCUOLA DOCENTI 2016, NEWS CORREZIONI PROVE SCRITTE, RISULTATI E INIZIO ORALI (MIUR NEWS, OGGI 18 LUGLIO). IL CASO IN SICILIA PER I COMMISSARI - Ancora problemi sul concorso scuola dicenti 2016, questa volta provenienti dalla Sicilia: come riporta il sito di LiveUniCt ci sarebbe un altro problema commissari, come avvenuto anche durante la prima fase del concorso con le prove scritte. Ora siamo agli orali ma i problemi rimangono: carenze di commissari che dunque non riescono ad assicurare il normale svolgimento delle prove. Questo avviene nonostante le misure prese dal Miur negli scorsi mesi, ovvero il raddoppio di paga il nuovo bando riaperto per i commissari aggiuntivi. Ora sono invece i commissari aggregati a far mancare il numero legale (ovvero coloro che devono valutare le competenze linguistiche e informatiche): ecco la risposta del ministro Giannini, con una nota sul sito del Miur. «In caso di mancanza di aspiranti, il dirigente preposto all’USR competente nomina i presidenti e i componenti, fermi restando ì requisiti e le cause di incompatibilità previsti dal Decreto e dalla normativa vigente». Ma se non sarà possibile comunque reperire componenti aggregati per l’accertamento linguistico e le conoscenze informatiche, allora il dirigente dell’Usr regionale può ricorrere con proprio decreto motivato alla nomina di componenti aggregati assicurando «la partecipazione alle commissioni giudicatrici di esperti di comprovata competenza nel settore».

< br/>
© Riproduzione Riservata.