BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SPILLO/ Scuola, quei dirigenti Miur assunti senza concorso

Pubblicazione:

LaPresse  LaPresse

Un Governo serio avrebbe dovuto intervenire ed imporre l'immediata decadenza da tali incarichi, per evitare che anche i loro provvedimenti possano ricevere il crisma dell'illegittimità o della nullità, ma soprattutto per riportare l'organizzazione a conformità. Invece, si riscontra la più totale inerzia e questa vergognosa prassi continua, con incarichi affidati arbitrariamente senza che siano specificati i requisiti richiesti, i criteri di valutazione e senza istituire una graduatoria. Gli organi di governo che hanno affidato incarichi dirigenziali ai funzionari "affini" ovviamente si guardano bene dal rivedere le proprie decisioni, confidando che nessuno presenti ricorsi sugli atti adottati.

A questo punto ci chiediamo quale altro organo di giustizia debba pronunciarsi per ottenere il ripristino un minimo di legalità all'interno del comparto pubblico.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.  


COMMENTI
13/09/2016 - Continuità... (Franco Labella)

Temo che la prassi seguita da questo Governo non sia molto diversa da quella di altri. Ho scoperto,lo confesso con mia somma ed ingenua meraviglia, solo qualche tempo fa, quando il protagonista è finito sulle pagine dei quotidiani nazionali e mi sono riletto ancora una volta il suo cv presente sul sito dell'USR Lombardia, che esistono anche ispettori in servizio che non sono stati assunti in seguito a concorso ma immagino attraverso quella strana cosa che prende il nome di spoils system. Insomma mica solo il portavoce della Gelmini è diventato a suo tempo dirigente generale. Non ho approfondito ma mi riprometto di farlo anche per avere la conferma che anche questo Ministro non ha particolarmente a cuore la trasparenza. Basta leggere le sue dichiarazioni anche recenti relative al famoso algoritmo il cui segreto è custodito meglio della formula della Coca Cola. E questi di ora parlano anche di novità, riforme epocali e risultati da annali... Invece non è una grande novità: Gelmini-Giannini non è solo un'assonanza...