BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CONCORSO SCUOLA 2016 / News orali, bocciati e correzione prove scritte: graduatorie, pronto solo il 40% (ultime notizie oggi 15 settembre)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Immagini di repertorio (LaPresse)  Immagini di repertorio (LaPresse)

CLICCA QUI PER LE ULTIME NOTIZIE SUL CONCORSO SCUOLA DOCENTI 2016, DEL 16 SETTEMBRE

 

CONCORSO SCUOLA DOCENTI 2016, CORREZIONE PROVE SCRITTE, RISULTATI BOCCIATI E ORALI (MIUR NEWS, OGGI 15 SETTEMBRE). GRADUATORIE DI MERITO, PRONTO SOLO IL 40% - Sarebbe pronto solo il 42% delle graduatorie di merito del concorso scuola 2016. Sono questi i dati pubblicati da Tuttoscuola, come riporta La Tecnica della Scuola: i vincitori della selezione del Miur sarebbero stati pubblicati solo da meno della metà delle commissioni d'esame. E' stato infatti verificato che “a 48 ore dal termine ultimo del 15 settembre, soltanto il 42% delle graduatorie finali è pronto per le nomine dei vincitori. Al termine della giornata di martedì 13 settembre erano 624 le GM approvate: esattamente il 42% delle 1.484 attese”. E c'è anche un altro dato che riguarda il concorso scuola 2016, cioè quello relativo al fatto che molti vincitori non entreranno in ruolo quest'anno scolastico a causa dello spostamento dei posti vacanti sul versante mobilità: “il 32,5% dei posti previsti in quelle GM risulta vacante con proiezione finale superiore ai 20 mila posti vacanti”. Dunque se si confermerà l'andamento sui docenti bocciati, "quasi un terzo dei 63.712 posti messi a bando verrà perso".

CONCORSO SCUOLA DOCENTI 2016, CORREZIONE PROVE SCRITTE, RISULTATI BOCCIATI E ORALI (MIUR NEWS, OGGI 15 SETTEMBRE). UN DOCENTE DENUNCIA, "CONCORSO PER DATTILOGRAFI" - Sono varie le contestazioni dei docenti sul concorso scuola 2016 che il Miur ha bandito per quasi 64mila insegnanti per i prossimi tre anni. Come riporta La Repubblica, nel videoforum che si è svolto con il ministro dell'Istruzione Stefania Giannini alcuni docenti impegnati nel concorso scuola 2016 hanno raccontato la loro prova. Enotrio Silentino ha scritto: "E' stato un concorso per dattilografi, dato che c'erano 18 minuti per quesito compreso il tempo per leggere la domanda. Nelle tracce si faceva confusione tra Uda, l'Unità di apprendimento, Ud e lezione vera e propria. Il sistema informatico non consentiva di fare copia-incolla, i computer si bloccavano e non salvavano quello che era stato scritto". Come si spiega il fatto che, per la stessa classe di concorso, in una regione è stato promosso il 90% dei candidati e in un'altra il 30%? "In un luogo tutti geni, nell'altro tutti asini?" (clicca qui per leggere tutto)

CONCORSO SCUOLA DOCENTI 2016, CORREZIONE PROVE SCRITTE, RISULTATI BOCCIATI E ORALI (MIUR NEWS, OGGI 15 SETTEMBRE). AMMESSI SPECIALIZZANDI PAS - Novità riguardo al concorso scuola 2016. Il sindacato Anief comunica infatti che sono stati ammessi anche gli specializzandi PAS alla selezione bandita dal Miur per portare dietro le cattedre quasi 64mila docenti in tre anni. Il Consiglio di Stato ha infatti accolto con provvedimento d’urgenza le richieste dell'Anief per ottenere l’ammissione al concorso scuola 2016 dei docenti in attesa del conseguimento dell’abilitazione all’insegnamento tramite PAS. Il presidente dell'Anief Marcello Pacifico sottolinea che “il Miur ora dovrà procedere alla calendarizzazione delle prove suppletive riservate ai docenti in possesso di favorevole provvedimento del Tribunale e integrare le loro posizioni per permettere la loro corretta partecipazione al concorso 2016. Provvederemo a sollecitare nuovamente il Ministero dell’Istruzione perché ottemperi, senza ulteriore indugio, alle disposizioni già emesse dal tribunale in favore dei docenti di ruolo, degli ITP e, ora, degli specializzandi PAS. La soddisfazione è piena: l’illegittimità della loro esclusione per un mero fattore temporale di conseguimento del titolo era evidente”.

CONCORSO SCUOLA DOCENTI 2016, CORREZIONE PROVE SCRITTE, RISULTATI BOCCIATI E ORALI (MIUR NEWS, OGGI 15 SETTEMBRE). IL GRUPPO IDONEI CHIEDE DI ABOLIRE IL TETTO DEL 10% - Non si placano le polemiche sul concorso scuola 2016 che sta procedendo anche ad anno scolastico iniziato per definire tutte le graduatorie di merito dei vincitori della selezione bandita dal Miur. Proprio riguardo ai vincitori e agli idonei sono nate le ultime contestazione. Visto l'alto numero di bocciati il Gruppo Idonei Concorso 2016 fa alcune richieste al ministro dell'Istruzione. Il Gruppo si è costituito per tutelare i diritti degli idonei al concorso scuola 2016 visto che con tutta probabilità la selezione determinerà a livello nazionale un numero di vincitori inferiore rispetto ai posti complessivi messi a bando. Il gruppo, come riferisce OrizzonteScuola chiede che sia abolito il limite al numero di idonei fissato nel 10% dei posti messi a bando dalla Legge 107/2015, al fine di costituire una graduatoria di merito comprensiva di tutti coloro che hanno superato le prove del concorso scuola 2016. Inoltre Il Gruppo Idonei chiede che sia prevista una successiva fase transitoria per tutelare tutti gli idonei del concorso scuola 2016, come già avvenuto per gli idonei del Concorso 2012, con modalità e tempistiche da definire. (clicca qui per leggere tutto)



© Riproduzione Riservata.