BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

GRADUATORIA MEDICINA 2016 / Risultati test Università online: gli studenti contro il numero chiuso (Miur news, oggi 23 settembre)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Immagini di repertorio (LaPresse)  Immagini di repertorio (LaPresse)

GRADUATORIA MEDICINA 2016: RISULTATI TEST ONLINE, LA RICHIESTA DI SUPERAMENTO DEL NUMERO CHIUSO (MIUR NEWS, OGGI 23 SETTEMBRE 2016) - Gli studenti che hanno sostenuto il test di ammissione all'Università sono in attesa di conoscere la graduatoria di Medicina 2016 che il Miur pubblicherà il prossimo 4 ottobre a livello nazionale. Non mancano però quest'anno le polemiche con gli studenti dell'Udu, l'Unione degli Universitari, che continuano a chiedere di togliere il numero chiuso per questa facoltà. Elisa Marchetti, coordinatrice nazionale della la confederazione di associazioni studentesche sottolinea a proposito che "è sempre più evidente come l’attuale modello di accesso sia profondamente sbagliato. Basta con un test che assomiglia sempre più ad una lotteria: riteniamo infatti surreale che in un solo anno il numero degli idonei sia praticamente raddoppiato e il punteggio medio sia aumentato del 60% passando da 30.86 a 48.36. Secondo questa logica, gli studenti sarebbero diventati improvvisamente “meritevoli” in un anno. Continuiamo a chiedere il superamento del numero chiuso per andare verso il libero accesso”.

GRADUATORIA MEDICINA 2016: RISULTATI TEST ONLINE, LA POLEMICA SULLA DOMANDA 16 DI LOGICA (MIUR NEWS, OGGI 23 SETTEMBRE 2016) - E' scoppiata la polemica sulla graduatoria di Medicina 2016 che sarà pubblicata dal Miur il prossimo 4 ottobre. Il ministero ha reso noti martedì scorso i risultati anonimi del test d'ammissione mentre il prossimo 29 settembre gli studenti conosceranno i propri punteggi personali. Ma nella graduatoria di Medicina 2016 spunta il caso della domanda n.16 di Logica: il Miur infatti ha deciso di considerare corrette tutte le risposte date a questa domanda da parte dei candidati, confermando quindi l'errore tra le soluzioni fornite al quesito. L’Unione degli Universitari però non ci sta. La coordinatrice nazionale Elisa Marchetti sostiene infatti che "di fronte alla proposizione di una domanda con due risposte esatte non sia equo assegnare il punteggio di 1,5 a tutti, poiché in tal caso ad essere più lesi sono i candidati che hanno risposto correttamente". E annuncia che la confederazione di associazioni studentesche sta valutando se fare ricorso visto che la graduatoria di Medicina 2016 rischia di "essere falsata" in particolare "per chi ha ottenuto un punteggio prossimo a quello utile per essere ammesso e che hanno perso del tempo prezioso a rispondere al quesito".



© Riproduzione Riservata.