BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCUOLA/ Caro Matthew, ecco la cronaca di un pomeriggio all'ufficio del sindacato

Pubblicazione:

LaPresse  LaPresse

E i presidi allora cosa fanno? chiedo ancora io, imprudentemente. Non ci sono più i presidi, dai, almeno impara il linguaggio di questa scuola che cambia, mi dice quell'altra anima in pena: i dirigenti scolastici, si chiamano così, attingono dalle graduatorie di istituto per supplenze annuali o fino al termine delle attività didattiche per la copertura delle cattedre e posti d'insegnamento vacanti e disponibili entro la data del 31 dicembre, che rimangano presumibilmente tali per tutto l'anno scolastico, non coperte dall'Ufficio scolastico territoriale a causa dell'esaurimento della corrispondente graduatoria; oppure per supplenze temporanee per la sostituzione di personale temporaneamente assente; o ancora per supplenze per la copertura di posti divenuti disponibili dopo il 31 dicembre. 

Io maledico il momento in cui mi sono messo a fare domande, e mi piacerebbe avere intorno un Virgilio qualunque che mi salvasse dal baratro nel quale mi sono infilato. Ma forse sono proprio pirla e, pur non avendo ancora digerito il boccone amaro che mi è stato appena dato in pasto, mi viene da chiedere qualcosa sullachiamata diretta di cui si parla tanto.

Non l'avessi mai fatto. Chiara e quell'altra diventano come fiamme, come i fuochi del ventiseiesimo canto, quello di Ulisse e Diomede, per intenderci: quella roba, la chiamata diretta, riguarda esclusivamente i docentineoimmessi in ruolo coinvolti dalle procedure di assegnazione nell'ambito territoriale. No, non può essere vero che da solo mi sono infilato in un supplizio così! Ambito territoriale, che diavolo è? I vecchi distretti, mi dice, traducendo il nuovo con il vecchio, adeguandosi insomma alla mia età veneranda. 

E continua: questi docenti — lei li nomina con la rabbia di chi non fa parte della loro cricca e leggendo un foglietto che tira fuori dalla borsa — a loro volta stanno, come in una battaglia navale, suddivisi in fasi B1/B2 se soddisfatti dal secondo ambito in poi; in B3, con assegnazione ambito definitivo nella provincia di assunzione dei docenti assunti nell'a.s. 2015/16 nelle fasi B e C del piano di assunzioni da concorso; in C, cioè neoassunti al 1/9/2015 da Gae nelle fasi B e C del piano di assunzioni; in D, coloro che sono neo assunti al 1/9/2015 da Gae e da concorso nelle fasi 0 e A e i docenti assunti da fase B e C dal concorso del piano di assunzioni. 

Ci sono anche delle fasi? Che cosa saranno mai le Gae? Acronimi, nella scuola si parla così: le Gae sono le graduatorie ad esaurimento, anche la preposizione entra a pieno titolo nell'acronimo. E' una roba più grande di me. Ma a corollario di questa serie di numeri o cifre incomprensibili, Chiara però chiarisce, lei sì, lei può, con crescente sarcasmo, che pienamente coinvolti nella chiamata diretta saranno anche i docenti immessi in ruolo dal 1° settembre 2016, da graduatorie ad esaurimento residue, o da concorso, sia per le assunzioni da Gm 2012 che da nuove Gm 2016. 



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >


COMMENTI
10/09/2016 - Siamo in tre ... (Gabriella Villa)

E' bello scoprirsi in compagnia!

 
09/09/2016 - La figlia di tutte le risposte (Franco Labella)

Io e Corrado no.

 
09/09/2016 - Ma il sistema... oltre le ipocrisie di comodo (Gabriella Villa)

ma il sistema ... chi ha contribuito a crearlo? La madre di tutte le domande sta qui!

 
08/09/2016 - Matthew, fatte forza... (Franco Labella)

Ciao Matthew, Corrado è stremato ma m'ha pregato de continuà e de farti qualche domanda. Dunque noi in Italia siamo tecnologgici e cabbiamo li computer. E voi nce lavete l’algoritmo? Che saresse? Saresse na cosa che tu gli dici fai le graduatorie per la mobilità e quello ti dice: allora chi a più punti va più lontano da casa e chi ce na de meno lo famo avvicina’.. E tu gli dici al computer: ma sei scemo? E quello de dice: no sei scemo tu… quello m’hai detto e quello sto facendo Insomma siccome che siamo tecnologgici qua i computer pensano pure… Solo che questa cosa nun se può dire in pubblico, come si dice è riservato. Io mo lo dico a te ma perché sei amico de Corrado. E poi naltra cosa: ma voi cavete gli ispettori de scola? Noi , sempre perché siamo tecnologgici, cabbiamo gli ispettori su Feisbuc. Solo che ogni tanto qualcuno de questi s’ncazza e minaccia li presidi. Poi però ce ripensa e scrive: Sei su scherzi a parte. E la BBC ce lha scherzi a parte? E voi ce lavete la boiata diretta? Oops la chiamata diretta? Saresse quella cosa che Corrado nun tha finito de spiegà.. Va buo’ continuamo una altra volta Ps: avevo provato con l’inglese del CLIL (po’ te spiego pure questa) ma poi m’è venuto meglio con la neolingua…... Quella che usano pure i sottosegretari che non vogliono uscire i soldi per le scuole… E voi nce l’avete li sottosegretari? Vabuo’ a parte sta cazzata de Brexit magari glie dico a Corrado se ce venimo da voi ma se cavete li computer sè no no