BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CONCORSO SCUOLA 2016/ News orali, bocciati e correzione prove scritte: sostegno, zero posti in molte regioni (ultime notizie oggi 9 settembre)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Immagini di repertorio (LaPresse)  Immagini di repertorio (LaPresse)

CLICCA QUI PER LEGGERE GLI AGGIORNAMENTI DEL 10 SETTEMBRE SU CONCORSO SCUOLA  2016

 

CONCORSO SCUOLA DOCENTI 2016, CORREZIONE PROVE SCRITTE, RISULTATI E ORALI (MIUR NEWS, OGGI 9 SETTEMBRE). PER IL SOSTEGNO CI SONO ZERO POSTI IN MOLTE REGIONI - Non tutti i vincitori del concorso scuola 2016 avranno un posto di ruolo. Il Miur ha infatti comunicato il contingente disponibilità per le immissioni in ruolo 2016/2017. Come riferisce OrizzonteScuola, per quanto riguarda il sostegno ci sono "zero disponibilità per le immissioni in ruolo in Liguria, Veneto, Toscana, Emilia Romagna, Marche, Abruzzo, Molise, Umbria, Lazio, Basilicata, Puglia. 1 sola disponibilità in Campania, Calabria, Sicilia. Uniche disponibilità in Lombardia, Piemonte, Friuli, Sardegna". Il motivo sarebbe da ricercare nella mobilità straordinaria concessa dalla Legge 107/2015 che, al comma 108 riguardante i trasferimenti interprovinciali riporta: “tutti i posti vacanti e disponibili per l’a.s. 2016/17, tolti quelli accantonati per gli assunti in fase B e C, vengono messi a disposizione per la mobilità”. Quindi “solo se ci saranno posti disponibili dopo tutte le fasi della mobilità, tali posti saranno disponibili per le assunzioni”. (clicca qui per leggere tutto)

CONCORSO SCUOLA DOCENTI 2016, CORREZIONE PROVE SCRITTE, RISULTATI E ORALI (MIUR NEWS, OGGI 9 SETTEMBRE). I DOCENTI DENUNCIANO ERRORI NELLA VALUTAZIONE DEI TITOLI - Non si fermano le denunce sul concorso scuola 2016 che sta andando avanti anche a ridosso dell'inizio del nuovo anno scolastico. Non solo da parte dei docenti bocciati alle prove scritte ma anche da parte di quelli che hanno superato i test. OrizzonteScuola riferisce infatti che il Coordinamento Nazionale TFA (Tirocinio Formativo Attivo), segnala numerosi errori nella valutazione dei titoli per quei candidati che hanno superato le prove scritte e attendono l’assunzione in ruolo dalle graduatorie finali di merito. C'è il sospetto che sia "utilizzato un softwate con parametri impostati in maniera non corretta": il dubbio è legato al fatto che l’errore di valutazione viene compiuto in diverse regioni. Il Coordinamento Nazionale TFA denuncia appunto che “in diverse regioni, infatti, alcune delle Commissioni giudicatrici non stanno assegnando correttamente il punteggio che la tabella titoli riconosce alle abilitazioni ottenute tramite procedure selettive pubbliche. Il riferimento è al punto A.2.2 della Tabella dei titoli valutabili nei concorsi per titoli ed esami per l’accesso ai ruoli del personale docente della scuola dell’infanzia, primaria, secondaria di primo e secondo grado, nonché del personale docente per il sostegno agli alunni con disabilità, e ripartizione dei relativi punteggi". (clicca qui per leggere tutto)

CONCORSO SCUOLA DOCENTI 2016, CORREZIONE PROVE SCRITTE, RISULTATI E ORALI (MIUR NEWS, OGGI 9 SETTEMBRE). L'ANIEF ANNUNCIA RICORSO CONTRO I POSTI SCOMPARSI - Sembra sempre più nel caos il concorso scuola 2016. Il sindacato Anief fa sapere di aver avviati il ricorso al TAR Lazio contro il decreto ministeriali n. 669 del 7/9/2016, con cui il Miur ha certificato la mancanza di disponibilità per tanti insegnamenti della scuola secondaria, di primo e secondo grado, per i vincitori del concorso scuola 2016. Se questa situazione non dovesse sbloccarsi nel prossimo biennio, fa sapere il sindacato, le graduatorie di merito decadrebbero e i vincitori del concorso scuola 2016 perderebbero l’immissione in ruolo. Il presidente del sindacato Marcello Pacifico dichiara: "Non permetteremo che molti dei vincitori del concorso, già dichiarati tali dalle commissioni che hanno terminato il proprio lavoro, vedano allontanarsi l’immissione in ruolo. Con il rischio di decadere, insieme alle graduatorie di merito, se la situazione dovesse rimanere bloccata anche nei prossimi due anni". L'Anief invita tutti coloro che sono inseriti nelle graduatorie di merito del concorso scuola 2016 e che vedono allontanarsi l’immissione in ruolo ad aderire al ricorso al TAR Lazio sul portale del sindacato entro il prossimo 27 settembre.

CONCORSO SCUOLA DOCENTI 2016, CORREZIONE PROVE SCRITTE, RISULTATI E ORALI (MIUR NEWS, OGGI 9 SETTEMBRE). DOCENTI CONTRO IL MIUR SUI PUNTEGGI E LE GRADUATORIE - Non si placano le polemiche sul concorso scuola 2016 a pochi giorni dall'inizio del nuovo anno scolastico. I docenti bocciati dalle commissioni d'esame contestano infatti alcuni aspetti delle procedure della selezione, in particolare quelli che riguardano i punteggi e le graduatorie. Sono questi infatti gli ultimi tweet di denunce sul concorso scuola 2016 che si possono leggere sul social network: "Impedire lo scorrimento delle graduatorie e' incostituzionale!! Art. 97! #concorsoscuola @SteGiannini @davidefaraone @matteorenzi", "@matteorenzi cerchiamo di non utilizzare i supplenti se esistono idonei del #concorsoscuola", "@FLCCGIL le commissioni #ConcorsoScuola assegnano a loro piacimento il punteggio relativo al voto abilitazione. Va arrotondato o no?", "@matteorenzi #ConcorsoScuola vinto. Lo avete "fortemente voluto", ora però i vincitori vanno tutelati. Non facciamo scherzi! #merito", "@MiurSocial @SteGiannini @PanoramadItalia graduatorie #concorsoscuola non trasparenti senza punteggi di tutti gli idonei. Trasparenza!!", "@MiurSocial @SteGiannini @PanoramadItalia ministro perché un idoneo al #concorsoscuola nel 10% puo essere assunto e quello dopo no?".



© Riproduzione Riservata.