BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

YOUTUBE ELEZIONI MILANO/ Video, Pisapia vota al seggio del liceo Berchet. “Voglio andare al mare”

Il candidato del centrosinistra, in quota Sel, Giuliano Pisapia, si è recato a votare, questa mattina, al seggio allestito presso il liceo classico Berchet

Pisapia al voto Pisapia al voto

Il candidato del centrosinistra, in quota Sel, Giuliano Pisapia, si è recato a votare, questa mattina, al seggio allestito presso il liceo classico Berchet, lo stesso istituto frequentato da giovane.

COME SI VOTA: Alle elezioni amministrative, comunali e provinciali, del 15 e 16 maggio 2011 sarà possibile votare seguendo poche e semplici regole: recandosi al seggio elettorale con un documento di identità e la scheda elettorale. QUANDO SI VOTA: I seggi elettorali saranno aperti domenica 15 maggio negli orari dalle 8 alle 22 e lunedì 16 dalle ore 7 alle ore 15.

Giunto sul posto in maniche di camicia e maglioncino appoggiato su una spalla, una vota uscito dal seggio, ha confessato: «l’unico sogno che avrei è quello di andare al mare. Credo che mi accontenterò, se trovo una piscina aperta a Milano, di andare in piscina; altrimenti  di andare a fare delle passeggiate. E soprattutto voglio vedere oggi tutti gli amici che non sono riuscito a vedere i questi lunghi mesi di campagna elettorale».  Dopo aver passato una notte tranquilla - «Ho dormito benissimo dopo tanto tempo» - ha spiegato in cosa consisterà la sua giornata di domani. «Sarà una mattina di trepida attesa. Poi mi riunirò col mio staff per vedere i risultati e quindi ci sarà un nuovo momento di folla al teatro Elfo Puccini». Una decisione strategica, quella  della location «un segnale per i teatri di Milano che devono rinascere come ha fatto appunto l'Elfo Puccini», ha concluso.

Clicca quiper leggere tutti gli aggiornamenti delle elezioni amministrative 2011, comunali e provinciali
Clicca qui per leggere i dati sulle affluenze
Clicca quiper leggere tutti i commenti alle elezioni comunali 2011
Clicca qui per rimanere in contatto con IlSussidiario.net su FACEBOOK