BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ELEZIONI COMUNALI 2011/ Milano, conferenza stampa del PDL. La Russa: “La partita è ancora tutta da giocare”

Elezioni 2011: Il Popolo della Libertà torna a parlare in una conferenza stampa (ancora in corso) con Ignazio La Russa, Maurizio Lupi, Fabrizio Cicchitto, Denis Verdini e Daniele Capezzone

Ignazio La Russa (Imagoeconomica) Ignazio La Russa (Imagoeconomica)

Il giorno dopo il risultato elettorale milanese, che vede il candidato di centrosinistra Giuliano Pisapia al ballottaggio con Letizia Moratti con un vantaggio di oltre sei punti percentuali, il Popolo della Libertà torna a parlare in una conferenza stampa (ancora in corso) con Ignazio La Russa, Maurizio Lupi, Fabrizio Cicchitto, Denis Verdini e Daniele Capezzone: “L’attenzione su Milano – ha detto Verdini - ci ha distratto dagli altri risultati. Andando a vedere i dati sulle province e i comuni, c’è stato un sostanziale pareggio. Nei comuni oltre i 15.000 abitanti il PDL ha ottenuto in totale il 26% dei voti, il PD il 21%”. Prende poi la parola La Russa: “Non esiste una questione settentrionale, ma un problema Milano. Non dobbiamo dare la colpa a nessuno, ma capire gli errori e rimediare in pochi giorni, la prima correzione possibile è far capire la vera attività del sindaco Moratti che è tutt'altro che algida: è una persona che ha dedicato tanta parte della sua vita ai ragazzi di San Patrignano e  non ha mai propagandato la “stanza del buco” come hanno fatto altri candidati.