BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

RISULTATI ELEZIONI COMUNALI 2011/ Milano, dati definitivi: i voti di preferenza delle liste, Partito democratico

Tutti i voti di preferenza dei candidati in lista con il Partito democratico alle elezioni comunali di Milano. Il candidato sindaco Pisapia è riuscito a raccogliere oltre il 48% dei voti

Foto Ansa Foto Ansa

Milano, l'ondata Pisapia batte al momento il sindaco uscente Letizia Moratti, e con un forte distacco. Tutto rimandato ovviamente al ballottaggio in cui il centrodestra spera di recuperare una situazione di forte svantaggio rovesciando i risultati del primo tempo. Giuliano Pisapia è riuscito a raccogliere oltre il 48% dei voti  (315.862 voti, pari al 48,04% del totale), mentre Letizia Moratti si è fermata al 41,58% (273.401 voti). Manfredi Palmeri arriva al 5,54% (36.471 voti). Il 29 e il 30 maggio si terrà quindi il ballottaggio per decidere chi tra Letizia Moratti e Giuliano Pisapia sarà il nuovo Sindaco di Milano. Alla scorsa tornata elettorale, quella del 2006, Letizia Moratti aveva invece conquistato 353.410 voti, pari al 51,97%. A Milano hanno votato 673.185 persone contro le 996.400 aventi diritto.  Le schede bianche sono state 5.257 (0,78%), quelle nulle 10.335 (1,53%) e quelle contestate 214 (0,03%). Vediamo nel dettaglio i voti di preferenza per ogni candidato delle singole liste cominciando da quelli del Partito democratico.

Clicca qui per leggere tutti gli aggiornamenti delle elezioni amministrative, comunali e provinciali

Clicca qui per leggere tutti i commenti alle elezioni comunali 2011

Clicca qui per rimanere in contatto con IlSussidiario.net su FACEBOOK


CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER LEGGERE I VOTI DI PREFERENZA DEI SINGOLI CANDIDATI NELLA LISTA DEL PARTITO DEMOCRATICO