BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

BALLOTTAGIO ELEZIONI MILANO/ Cronaca Qui: "Chi è Pisapia, L'avvocato dei terroristi"

Un articolo del quotidiano Cronaca Qui rivela la carriera di avvocato di Giuliano Pisaia. Per il giornale, sempre in difesa degli estremisti di sinistra

Foto Ansa Foto Ansa

Il quotidiano Cronaca Qui mette in prima pagina Giuliano Pisapia, dedicando un approfondimento sul candidato del centrosinistra a sindaco di Milano. "Dai terroristi agli assassini di Ramelli, la carriera di Pisapia avvocato rosso". La carriera dell'avvocato è ricca di processi ad altissimo interesse politico, si dice sul quotidiano. I riferimenti agli ambienti della sinistra eversiva non sarebbero dunque casuali così come non lo sono le adesioni alla sua lista di esponenti dei centri sociali. Nell'articolo si citano i casi del processo sul delitto del commissario calabresi, quando nel 1988 difese Ovidio Bompressi. Nel 1999 portò il caso dell'attentatore curdo Ocalan alla corte di Strasburgo. E poi: negli anni 90 Pisapia difende i frequentatori del Leoncavallo in cui 73 di essi erano accusati di violenze nei confronti della polizia. Nel 2003 difende il centro sociale Oros, i cui appartenenti sono accusati di aver pestato a sangue forze dell'ordine. Difende poi gli accusati dell'uccisione di Sergio Ramelli, giovane appartenente al Fronte della Gioventù. Pisapia, figlio di un noto avvocato che è autore del codice di procedura penale del 1989, è stato il legale di alcuni dei più discussi processi degli ultimi vent'anni.



IN EVIDENZA