BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Comunali Milano

RISULTATI BALLOTTAGGIO ELEZIONI 2011/ Milano. Moratti: se posso darò mio contributo. Pisapia: abbiamo vinto con sorriso e ironia

Risultati ballottaggio elezioni 2011. Letizia Moratti: se posso darò il mio contributo per il passaggio di consegne. Giuliano Pisapia: abbiamo vinto con il sorriso, abbiamo liberato Milano

Foto: AnsaFoto: Ansa

Risultati ballottaggio elezioni 2011. Milano. Commenti di Moratti e Pisapia - Dopo la telefonata di auguri a Pisapia per la vittoria a Milano, Letizia Moratti prende la parola in conferenza stampa, rivelando il suo desiderio di continuare a lavorare per Milano, offrendo il proprio contributo a Pisapia: « Ho appena parlato con l'avvocato Giuliano Pisapia per fargli le mie congratulazioni, gli auguri di buon lavoro. Il mio è un augurio sincero per rispetto agli elettori e per rispetto alle istituzioni che vengono prima di tutto, prima di ogni differenza culturale e politica. Contribuirò con Pisapia, se mi darà occasione, per prendere in mano tutto quello che abbiamo avviato nel comune. Ringrazio tutte le liste, politiche e civiche. Il mio desiderio di continuare a lavorare per Milano e l’Italia è cresciuto in questi anni. Questo risultato di oggi mi spinge a moltiplicare il mio impegno insieme a tutte le forze moderate e riformiste e collaborare sui punti più importanti, la famiglia, la sussidiarietà». 
Intanto anche Giuliano Pisapia arriva in conferenza stampa, accolto da un coro di tifosi che grida “Libera Milano” e inneggia “Sindaco, sindaco!” e risponde ai suoi fautori: “Mi sembra che l’abbiamo già liberata Milano!”. E continua: “Poche parole perché poi con tutti i sostenitori ci vediamo in piazza del Duomo. Innanzitutto un pensiero i militari in Afghanistan e alle loro famiglie. Milano aveva bisogno del cambiamento e il voto l’ha dimostrato. Mi ha fatto piacere la telefonata di auguri di Letizia Moratti con la proposta di collaborare: testimonia che è iniziata una nuova stagione, in cui mettere via gli scontri e lavorare per il bene e i beni comuni. Ringrazio tutti quelli che con me si sono spesi per il cambiamento, per liberare Milano. È rinato un entusiasmo che Milano non vedeva da troppo tempo. È stata una campagna elettorale unica, che ha sconfitto i toni duri, la contrapposizione frontale con il sorriso e l’ironia. Un ringraziamento particolare ai miei sostenitori e a tutte le persone che ho incontrato in questi mesi, con cui è nato un affetto speciale. Senza di voi Milano non  cambierà come la volete voi, come la vogliamo anche noi». Accenna quindi alla vittoria di De Magistris con un aneddoto personale: “Un pensiero anche a Napoli visto che mio padre era napoletano, mia madre milanese: credo che questo sia un segnale importante. Voglio ricordare che festeggiamo il 150° dell’Unità d’Italia, per questo ringrazio il presidente Napolitano, al quale ho immediatamente telefonato, per la sua saggezza e il rigore morale, per me è un esempio”. E conclude: “Io sarò il sindaco di tutta Milano”. 


Clicca qui per leggere tutti gli aggiornamenti sui ballottaggi delle elezioni 2011, comunali e provinciali

Clicca qui per leggere i dati sulle affluenze

Clicca qui per leggere i dati reali con i risultati dello spoglio dei ballottaggi delle elezioni amministrative 2011: comunali e provinciali

Clicca qui per leggere tutti i commenti sui ballottaggi delle elezioni 2011

Clicca qui per rimanere in contatto con IlSussidiario.net su FACEBOOK