BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

RISULTATO BALLOTTAGGIO 2011/ Milano (dati definitivi): Giuliano Pisapia sindaco con il 55,11%. Letizia Moratti ferma al 44,89%

Elezioni comunali Milano 2011: il ballottaggio di oggi incorona Giuliano Pisapia nuovo sindaco di Milano. Il dato è praticamente definitivo e conferma la tendenza del primo turno

Giuliano Pisapia nuovo sindaco di Milano (Imagoeconomica) Giuliano Pisapia nuovo sindaco di Milano (Imagoeconomica)

Il verdetto del ballottaggio delle elezioni comunali 2011 di Milano è arrivato: il nuovo sindaco del capoluogo lombardo sarà il candidato del centrosinistra, Giuliano Pisapia. I milanesi non hanno confermato il sindaco uscente sostenuto dal centrodestra, Letizia Moratti.
Il dato finale e definitivo, al termine dello scrutinio delle 1251 sezioni: Letizia Moratti si ferma al 44,89%, Giuliano Pisapia è il nuovo inquilino di Palazzo Marino grazie al 55,11% dei consensi.
Confermato il verdetto del primo turno che, a sorpresa, aveva premiato l'avvocato che aveva battuto Boeri e Onida alle primarie del centrosinistra.
Per lo schieramento che a livello nazionale siede nei banchi dell'opposizione quella di oggi è una vittoria storica, a livello politico e simbolico. Cade la "roccaforte" del berlusconismo, nel cuore del territorio "presidiato" dalla Lega Nord. Inevitabili, come sottolineano i più autorevoli opinionisti italiani, le conseguenze sul piano degli equilibri nazionali.
Sandro Bondi, appena appresi i risultati, ha voluto dimettersi dal ruolo di coordinatore del Popolo della Libertà: «Valutati i risultati elettorali intendo rimettere il mio mandato di coordinatore nelle mani del presidente Berlusconi. Ritengo che da questo momento il presidente Berlusconi debba ricevere non solo la più ampia fiducia e solidarietà, ma soprattutto l'assoluta e incondizionata libertà di decisione e di iniziativa per quanto riguarda il futuro del partito».
Pierluigi Mantini, esecutivo nazionale dell'Udc, ha voluto invece esprimere la posizione del  Terzo Polo: «Il voto di Milano conferma la grande voglia di cambiamento e dà ragione al Terzo Polo che, spostando il 5,5% dell'elettorato, ha contribuito in modo essenziale al risultato. Confermiamo le nostre perplessità su alcuni punti del suo programma ma formuliamo a Pisapia gli auguri più sinceri di buongoverno, nell'interesse di tutti, con il contributo autonomo ma costruttivo del Terzo Polo. Nel centrodestra sonoramente sconfitto - invita l'esponente centrista - si apra ora una riflessione non superficiale perchè occorre uscire rapidamente dal berlusconismo e ritrovare nuove vie per i moderati e i liberali».

Clicca qui per leggere tutti gli aggiornamenti delle elezioni amministrative 2011, comunali e provinciali

Clicca qui per leggere i dati sulle affluenze

Clicca qui per leggere tutti i commenti alle elezioni comunali 2011

Clicca qui per rimanere in contatto con IlSussidiario.net su FACEBOOK