BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

GRAN BRETAGNA/ Le reliquie di Santa Teresa a York

York Minster riceverà le reliquie nel tardo pomeriggio di oggi, festa della Santa, che verranno portate in processione e poi esposte al pubblico

Il pellegrinaggio in Inghilterra e Galles delle reliquie di Santa Teresa è partito il 16 settembre da Folkestone e terminerà il 15 ottobre nella Cattedrale cattolica di Westminster a Londra. York Minster, sede dell’Arcivescovo di York, seconda carica della Chiesa anglicana dopo l’Arcivescovo di Canterbury, riceverà le reliquie nel tardo pomeriggio di oggi, festa della Santa, che verranno portate in processione e poi esposte al pubblico per l’adorazione.

Il Decano di York ha dichiarato: “Sono emozionato per l’arrivo delle reliquie di Santa Teresa, il Piccolo Fiore, a York Minster, su richiesta della Conferenza dei Vescovi Cattolici. Lei è un dono per noi tutti e la sua visita qui è un’occasione per i cristiani delle diverse tradizioni di pregare per l’unità e rinnovare la nostra fede.”

Santa Teresa, nata nel 1873, ultima di nove figli, entrò nel Carmelo di Lisieux a soli 15 anni, seguendo le orme di una sua sorella maggiore. Appassionata della natura, fu soprannominata appunto “Piccolo Fiore”. Santa Teresa di Gesù Bambino morì il 1 ottobre del 1997, a 24 anni, e fu canonizzata nel 1925, diventando patrona dei missionari, insieme a San Francesco Saverio.

È stata proclamata Dottore della Chiesa da Papa Giovanni Paolo II, terza donna dopo Santa Caterina da Siena e Santa Teresa d’Avila. La teca delle reliquie rimarrà nella Cattedrale di York fino a domani, 2 ottobre, a mezzogiorno, per poi proseguire nel suo pellegrinaggio.

© Riproduzione Riservata.