BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

INFLUENZA A/ In Canada registrate reazioni allergiche al vaccino

L’Organizzazione mondiale della sanità ha segnalato che in Canada sono stati registrati dei casi di reazione allergica grave al vaccino contro l’influenza A

VaccinazioneR375.jpg(Foto)

L’Organizzazione mondiale della sanità ha segnalato che in Canada sono stati registrati dei casi di reazione allergica grave al vaccino contro l’influenza A. Per questo le autorità locali hanno deciso di richiamare un lotto prodotto dalla Glaxo senza per questo fermare la campagna di vaccinazione.

La casa farmaceutica ha intanto reso noti i risultati dei test clinici del vaccino nei bambini e adolescenti dai tre ai 17 anni di età che, sebbene ancora in corso, «mostrano che dopo la prima dose di vaccino con adiuvante, una forte risposta immunitaria è stata dimostrata in tutti i gruppi di età» della fascia considerata.

La tollerabilità del vaccino in questo studio, rileva inoltre l'azienda farmaceutica, si è dimostrata in linea con quella osservata sia per il vaccino per il virus H5N1 con adiuvante precedentemente approvato dall'ente regolatorio europeo Emea, sia per gli altri test clinici già effettuati sul vaccino per il virus H1N1.

© Riproduzione Riservata.