BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

ROMAN POLANSKI/ Rilasciato su maxi-cauzione il regista accusato di stupro

4,5 milioni di franchi: questo il prezzo della libertà per Roman Polanski. Il tribunale penale federale svizzero ha accolto l'appello presentato dal regista e gli ha concesso la libertà su cauzione

Polanski_R375.jpg(Foto)

4,5 milioni di franchi: questo il prezzo della libertà per Roman Polanski. Il tribunale penale federale svizzero ha accolto l'appello presentato dal regista e gli ha concesso la libertà su cauzione.
Polanski è in carcere dal 26 settembre per lo stupro di una tredicenne, avvenuto in Usa nel 1977. Si è sempre difeso sostenendo che lei era consenziente. Il ministero ha 10 giorni di tempo per fare ricorso. Polanski era stato arrestato a settembre al suo arrivo a Zurigo, dove avrebbe dovuto ricevere un premio alla carriera alla Festa del cinema.

© Riproduzione Riservata.