BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

VIDEO SHOCK/ Youtube - Iran, due uomini salvati dall’impiccagione in extremis dalla folla

Pubblicazione:

 

YOUTUBE - VIDEO SHOCK DUE UOMINI SALVATI DALL'IMPICCAGIONE DALLA FOLLA - A Teheran la gente è di nuovo in piazza e continuano gli scontri di sabato tra manifestanti dell’opposizione e polizia. Stando a quanto riportato dal sito di opposizione Jaras, tre manifestanti sarebbero morti negli scontri: stando ad alcune fonti, la polizia avrebbe aperto il fuoco sui dimostranti, uccidendone tre e ferendone altre due. Tutto questo avviene nell’ambito delle manifestazioni anti-regime che hanno portato migliaia di persone ad affollare il centro della capitale irachena, concentrandosi in particolare nelle piazze Imam Hossein e Engelab e nel quartiere Pich Shemrun.

 

Ieri la giornata aveva visto un’improvvisa accelerata sul fronte della protesta e della reazione della polizia: le forze di sicurezza: sempre secondo il sito Jaras, polizia, Guardiani della Rivoluzione e paramilitari di Basij avrebbero spaccarto i finestrini delle auto che suonavano il clacson in segno di protesta. Le manifestazioni di dissenso si sarebbero a quel punto estese ad altre zone della città. Occorre però rilevare che mancano fonti di informazioni alternative con le quali verificare l’attendibilità di quanto dichiarato da Jaras. La polizia iraniana avrebbe attaccato anche la sede dell’agenzia di stampa Isna, dove molti manifestanti avevano trovato rifugio.

 

Il clima di violenza in Iran non si placa e questa situazione crea sfiducia e mina la certezza del diritto, anche di quello islamico. In un video di Youtube di oggi si vedono dei condannati a morte per impiccagione venire liberate dalla folla.

 

Il video, diffuso solo oggi su Youtube, si riferisce a una tentata esecuzione pubblica per impiccagione di due cittadini iraniani condannati per furto avvenuta il 22 dicembre 2009. In questi giorni le impiccagioni si sono intensificate, ma questa è stata sventata dalla folla, tra cui erano presenti i parenti dei condannati, che secondo l'agenzia definita "semi ufficiale" Fars hanno sfidato i lacrimogeni per salvare i condannati dalla morte. L'impiccagione è avvenuta nella città di Sirijan nella provincia meridionale del Kerman.

 

Dapprima la folla assalta il camioncino blindato su cui probabilmente si erano rifugiati gli autori della tentata impiccagione pubblica di due uomini che penzolano dalla forca tentando di resistere alla morte che sarebbe sopraggiunta in pochi minuti. Nel video si vede grande concitazione e la folla scaglia grosse pietre conto i vetri del pic-up che si allontana dai due impiccati. In un attimo la folla si addensa sotto i due impiccati e li sostiene per cercare di evitare il loro soffocamento. 

 

Il video prosegue e subito uno dei due uomini viene liberato tagliando la corda che lo sta soffocando con un coltello. Cade all'indietro, ma è salvo. Per liberare il secondo impiccato ci vorrà più tempo, ma alla fine anche per lui la corda viene tagliata. Il video di queste impiccagioni si contestualizza il clima di violenza che Iran sta progressivamente aumentando.

 

CLICCA >> QUI SOTTO PER VEDERE IL VIDEO DIFFUSO SU YOUTUBE CON LA SCAMPATA IMPICCAGIONE IN IRAN (IL VIDEO CONTIENE IMMAGINI CHE POSSONO TURBARE LA SENSIBILITA' DEL LETTORE)

 

 


  PAG. SUCC. >