BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

AFGHANISTAN/ Frattini: resteremo assolutamente lì

Dal consiglio degli esteri dell’Unione Europea a Bruxelles, il ministro degli Esteri Franco Frattini risponde indirettamente alla Lega Nord

Dal consiglio degli esteri dell’Unione Europea a Bruxelles, il ministro degli Esteri Franco Frattini risponde indirettamente alla Lega Nord, che attraverso il suo leader Umberto Bossi ha ipotizzato il ritiro delle truppe italiane impegnate all’estero, in particolare in Afghanistan.

Secondo Frattini, l'Italia resterà «assolutamente» in Afghanistan. Il ministro ha poi ricordato di essere consapevole che «da qui al 20 agosto ci sarà un'escalation dei nemici della democrazia, cioè quelli che colpiscono le forze della coalizione». L’indicazione data da Frattini sul 20 agosto si riferisce alla data in cui si terranno le elezioni presidenziali afghane.

© Riproduzione Riservata.