BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

IRAN/ Liberata Clotilde Reiss, rimarrà a Teheran fino al termine del processo

La cittadina francese sotto processo da parte delle autorità iraniane per i disordini post-elettorali con l'accusa di spionaggio

La cittadina francese sotto processo da parte delle autorità iraniane per i disordini post-elettorali con l'accusa di spionaggio è stata rimessa in libertà a seguito del pagamento della cauzione da parte del Governo francese.

Clotilde Reiss dovrà aspettare l'esito del processo a suo carico in Iran, all'ambasciata francese. La giovane, arrestata lo scorso primo luglio, dopo sei settimane di detenzione nel famigerato carcere di Evin, si trova in buone condizioni di salute. Lo ha fatto sapere il presidente Nicolas Sarkozy, che ha avuto modo di parlarle al telefono.

© Riproduzione Riservata.