BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

LOCKERBIE/ Tony Blair ha negato di aver raggiunto accordi con la Libia

Pubblicazione:domenica 23 agosto 2009

L’ex primo ministro britannico Tony Blair ha dichiarato sabato che nessun accordo è stato fatto con la Libia durante il suo governo per consentire il rilascio dell’attentatore di Lockerbie.

Tony Blair ha rivelato che i Libici in passato avevano più volte sollevato la vicenda di Abdelbeset Ali Mohmed al Megrahi dato che in Libia il caso era considerato una questione di carattere nazionale. Blair ha dichiarato però che la sua risposta è sempre stata di non avere il potere di liberarlo.

L’ex Primo Ministro ha affermato che il rilascio deciso dall’esecutivo scozzese è dovuto a ragioni umanitarie che non si ponevano negli anni passati. Blair ha respinto anche le accuse che il rilascio abbia a che fare con un contratto da 900 milioni di sterline firmato dalla Gran Bretagna con la Libia nel 2004.



© Riproduzione Riservata.