BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MALAYSIA/ Il premier esorta la modella condannata a presentare ricorso

Pubblicazione:

La storia della modella musulmana Kartika ha fatto il giro del mondo. Segnalata dopo un blitz in un night club malese, è stata condannata dalle autorità religiose a sei frustate e ad una pena pecuniaria per aver bevuto della birra. Ieri si era appreso del rinvio dell’esecuzione della pena a causa del Ramadan. Dopo lo sdegno espresso dalla donna e il tam tam mediatico, è intervenuto anche il primo ministro della Msalaysia Najib Razak. “Kartika dovrebbe fare ricorso invece di avere fretta di essere punita”, ha detto il premier il quale ha poi aggiunto che: “le autorità sono sensibili alle implicazioni della condanna”. Le preoccupazioni in merito a questa vicenda ruotano tutte intorno all’applicazione della legge islamica. La Malaysia ha, infatti, un sistema legale doppio ove la legge penale e familiare è applicabile ai musulmani parallelamente alle leggi civili. Aperto anche il dibattito interno alla Malaysia tra “indulgenti” e conservatori, attenti al rispetto letterale della legge islamica.

© Riproduzione Riservata.