BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

IRAN/ Ahmadinejad contro i capi dell’opposizione: «devono essere contrastati con fermezza»

Il presidente iraniano, nel sermone durante la preghiera del lunedì, si è scagliato nuovamente contro i leader dell’opposizione politica, additandoli come responsabili dei disordini seguiti alle elezioni

Ahmadinejad lancia, ancora una volta, un duro messaggio nei confronti degli oppositori politici, o meglio, dei loro leader. Il presidente iraniano, riconfermato a giugno, ha oggi parlato in occasione del sermone durante la preghiera del venerdì. Nel discorso, diffuso dalla radio di stato, Ahmadinejad dichiara: «seri provvedimenti devono essere presi nei confronti dei capi dell'opposizione e dei principali istigatori degli incidenti. Coloro che hanno provocato, organizzato e attuato la dottrina nemica dovrebbero essere contrastati con fermezza».© Riproduzione Riservata.