BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CLIMA/ Obama: rischiamo una catastrofe irreversibile

Se non si agirà al più presto sul clima si rischia «una catastrofe irreversibile». Lo ha detto il presidente americano Barack Obama

Se non si agirà al più presto sul clima si rischia «una catastrofe irreversibile». Lo ha detto il presidente americano Barack Obama.

Al vertice Onu sul clima, ha spiegato che la minaccia è «grave, urgente e crescente» e «il tempo rimasto per correre ai ripari sta per scadere. La sicurezza e la stabilità di tutti i popoli sono a rischio». In precedenza il segretario generale dell'Onu Ban Ki-moon aveva criticato la «lentezza glaciale» dei negoziati per un nuovo trattato internazionale.

© Riproduzione Riservata.