BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

AFGHANISTAN/ La Nato ammette: vittime civili nel raid di stamani

E' successo stamattina, durante un raid contro cisterne seguestrate dai Talebani

"Molti civili sono stati ricoverati negli ospedali della regione di Kunduz". Lo ha confermato uno dei portavoce della Nato in Afghanistan. Questa mattina un contingente militare internazionale aveva bombardato due autocisterne che erano state sequestrate dai guerriglieri talebani, purtroppo nell'operazione sono stati coinvolti alcuni civili.

© Riproduzione Riservata.