BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

AFGHANISTAN/ Madrid è disposta a inviare più soldati

Il ministro della Difesa spagnolo, Carme Chacon, all'indomani dell'attacco subito dalle truppe spagnole nell'area di Sabzak, si dice pronta a chiedere al Parlamento più militari

Madrid è disposta ad aumentare«il contingente permanente stanziato in Afghanistan se le condizioni di sicurezza post-elettorale lo renderanno necessario». Lo ha confermato il ministro della Difesa spagnolo, Carme Chacon, all'indomani dell'attacco subito dalle truppe spagnole nell'area di Sabzak, che è stato definito dal ministro come «uno dei più gravi» contro il contingente spagnolo in sette anni di missione.

L'assalto si è concluso con la morte di 13 attaccanti. Nella stessa area il giorno prima un soldato spagnolo era stato ferito lievemente in un altro attacco. In tutto sono quattro le aggressioni subite dagli spagnoli nella stessa area nell'ultimo mese.

 


© Riproduzione Riservata.