BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

DIARIO HAITI/ Fiammetta: così la vita ricomincia, grazie ai bambini…

haiti_R375_20set08.jpg(Foto)




Le donne al termine della gravidanza sono state identificate e a loro riserviamo - com'è ovvio - un trattamento speciale: hanno un materassino! Le richieste non si contano... In lista d'attesa  ci sono le mamme che hanno un bambino inferiore ai sei mesi. Abbiamo pensato per loro di montare una grande tenda speciale, dove si possano trovare con un po di tranquillità ad allattare, e dove la nostra infermiera Claudinette possa spiegare loro l'importanza dell’allattamento al seno, visto che non c'e' acqua potabile.

È importantissimo proteggere questi bambini, che gia vivono in condizioni tanto precarie. Abbiamo veramente paura che si ammalino e che la situazione si deteriori rapidamente. Speriamo di riuscirci. Abbiamo avuto già due parti in una settimana e la condizioni sono difficilissime, l'igiene è quasi impossibile. Insomma, non è il posto ideale per questi piccoli.

Il collega Jean Philippe sta facendo un grande lavoro, a volte mi stupisco di come e dove trovi l'energia e la lucidità per trovare soluzioni ai mille problemi di questa terribile situazione. È in pista dalla mattina alla sera, instancabile. Sempre di buon umore e con una parola di incoraggiamento per tutti.
È bello vedere quanta speranza riesce a suscitare, anche in un posto e in una situazione in cui la speranza a volte non sembra proprio esserci. Grazie soprattutto a lui, l'equipe piano piano si organizza, comincia a credere di nuovo nel proprio lavoro, nella presenza qui, tra questa gente.