BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

AFGHANISTAN/ Herat, attaccata la sede dell’Onu da un commando. C’erano anche due Kamikaze

Soldati_Usa_StivaleR400.jpg (Foto)

 

Intanto, ha quanto ha riferito l'ambasciatore Massimo Attilio Iannucci, inviato del ministro degli Esteri Franco Frattini per l'Afghanistan e il Pakistan, l’attacco è stato «respinto dalle forze di sicurezza locali». La provincia di Herat è sotto il controllo del contingente italiano dell'Isaf ma non c’è stato, nell’attentato, alcune coinvolgimento dei nostri soldati.

 

Leggi anche: MEETING AL CAIRO/ L'avventura comune di trenta ragazzi, cristiani e musulmani, di W. Farouk


Leggi anche: IL FATTO/ Dal Cile la verità sull’uomo che qualcuno si è perso, di J Waters 

© Riproduzione Riservata.