BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

CUCCIOLI NEL FIUME/ Assolta la killer dei cagnolini: troppo giovane

La ragazza filmata mentre annegava cuccioli di cani non verrà processata

cuccioli-nel-fiume-r375.jpg(Foto)

Il video aveva fatto il giro della Rete scioccando e scandalizzando. Era quello di una ragazzina (poi identificata, della città di Bugojno in Bosnia) che gettava nel fiume facendoli annegare alcuni cuccioli di cane.

Le ricerche avevano permesso di identificarla e quindi arrestarla. Adesso la notizia che ha già fatto arrabbiare animalisti e associazioni come la PETA. Il fatto è che per le autorità giudiziarie, la ragazza è troppo giovane, quindi minorenne, per essere incriminata. Nadja Kutscher portavoce della PETA ha commentato: “Né lei né i suoi genitori verranno messi sotto accusa, la faranno tutti franca. E' scandaloso".

Per rintracciarla, si era mobilitata tutta la Rete attraverso gruppi spontanei su Facebook finché qualcuno era riuscito a identificare il luogo e poi anche la ragazza. Le scioccanti immagini dei cuccioli lanciati nel fiume erano state pubblicate da un utente anonimo sul controverso portale 4chan, lo stesso che ha scovato la donna inglese che butta il gattino nel cassonetto della spazzatura, con un link verso LiveLeak.