BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ITALIA-CINA/ Il vertice si pone l’obiettivo di 100 miliardi di dollari di interscambio in 5 anni

Il vertice Italia-Cina si è proposto l’obiettivo di 100 miliardi di dollari di interscambio in 5 anni.

BerlusconiConferenza_R400.jpg (Foto)

Il vertice Italia-Cina si è proposto l’obiettivo di 100 miliardi di dollari di interscambio in 5 anni.

Tra gli 80 e 100 miliardi di dollari di interscambio in 5 anni: è l’ambizioso obiettivo che si sono posti, nel corso del vertice a Palazzo Madama, tra Italia e Cina, i rispettivi premier dei due Paesi, Silvio Berlusconi e Wen Jiabao. «La Cina rappresenta un mercato di enormi opportunità: lo è già oggi, e lo sarà sempre di più in futuro», ha dichiarato la presidente di Confindustria Emma Marcegaglia, che ha partecipato ai lavori della tavola rotonda. «C'è ancora molto da fare», ha sottolineato, ricordando come «la Cina rappresenta un mercato di enormi opportunità. È imprescindibile per qualsiasi strategia presente e futura dell'impresa italiana». Intanto, il premier cinese, che ha assicurato che concederà alle imprese straniere condizioni pari a quelle nazionali, ha auspicato «che le imprese italiane posano camminare in prima fila tra i paesi dell'Ue, anzi del mondo».

CLICCA >> QUI SOTTO PER IL VERTICE ITALIA-CINA