BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

NOBEL PER LA PACE/ Liu Xiaobo, cinese dissidente in carcere, è il vincitore

liuxiaobo_R400.jpg(Foto)

Fu in quell’occasione che Liu conobbe per la prima volta la galera: arrestato con l’accusa di “tentativo controrivoluzionario”. Fino a oggi Liu è stato lasciato solo dai governi occidentali. Il gesto di Stoccolma, di consegnargli il premio Nobel, ripara a tutto ciò e lancia un profondo monito alle autorità cinesi sul rispetto dei diritti umani nel loro paese. Che già nei giorni scorsi avevano lanciato un monito: “l’eventuale assegnazione se del Nobel per la pace al dissidente Liu Xiaobo pesera’ sulle relazioni fra Cina e Norvegia”.

© Riproduzione Riservata.