BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

IRAQ/ Raggiunto l’accordo. Al Maliki di nuovo premier. La presidenza va a Al Iraqiya

In Iraq, dopo 8 mesi di stallo, si è raggiunto un accordo che porterà alla formazione di un governo di unità nazionale

iraq-attentato-r400.jpg(Foto)

In Iraq, dopo 8 mesi di stallo, si è raggiunto un accordo che porterà alla formazione di un governo di unità nazionale.


Si è raggiunto un accordo in Iraq, dopo 8 mesi di stallo, che ha portato alla formazione di un governo di unità nazionale. Nouri Al Maliki, leader della formazione sciita, ne sarà di nuovo alla guida. Ai curdi, ancora una volta, la presidenza del Paese. Ad Al Iraqiya, che il 7 marzo ha vinto per un soffio le elezioni, va la presidenza del parlamento, che spetterà al sunnita Osama al-Nujaifi.


CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO