BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

ISLAM / Conclusi i lavori del colloquio interreligioso di Teheran

Tehran_R400.jpg(Foto)

La fede, per la sua stessa natura, esige la libertà. Perciò la libertà religiosa, come diritto intrinseco alla dignità umana, deve essere sempre rispettata dagli individui, dagli agenti sociali e dallo Stato. Nell’applicazione di questo principio fondamentale dovrà essere preso in considerazione lo sfondo storico-culturale di ogni società che non sia in contraddizione con la dignità umana. L’educazione delle giovani generazioni si deve basare sulla ricerca della verità, sui valori spirituali e sulla promozione della conoscenza.

 

I partecipanti hanno sottolineato la necessità di continuare sulla via di un dialogo genuino e fruttuoso. Il prossimo Colloquio avrà luogo a Roma nel 2012.

© Riproduzione Riservata.