BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

COSTA D’AVORIO/ Tensione per le elezioni: qualcosa di grosso è successo

Pubblicazione:martedì 2 novembre 2010

elezioni_costa_d_avorioR400.jpg (Foto)

Confermata la presenza del ex-presidente del Ghana (e non del presidente come avevo scritto in precedenza), venuto –si dice- per far digerire la pillola amara a chi avrebbe sofferto il maggior danno da queste elezioni. L’ex presidente del Ghana è il numero due dell’Istituzione fondata da Jimmy Carter il quale, si dice, ha l’abitudine di rendersi personalmente nei paesi in cui le elezioni hanno avuto buon esito e di spedire appunto l’ex del Ghana quando succede qualcosa di grave. In Costa d’Avorio avevano degli osservatori. Qualcosa di grosso sembra comuqnue sia successo, anche se per il momento non è identificabile.

A Yopougon vengono segnalate le prime manifestazioni di contentezza dei sostenitori del presidente uscente che affermano aver vinto le elezioni.

A Divo, località a 50 km da Abidjan sono segnalati incidenti già dalla notte scorsa : colpi di arma da fuoco e promesse di vendetta in caso di sconfitta -da parte dei sostenitori del presidente uscente- sugli eventuali vincitori.

(Carlo Zorzi)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.