BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CAMBOGIA/ Ressa durante la Festa dell’Acqua: muoiono 180 persone

Durante la festa dell’Acqua a Phnom Penh, in Cambogia, 180 persone sono morte schiacciate dalla calca.

cambogiaR400.jpg (Foto)

180 MORTI IN CAMBOGIA - Durante la festa dell’Acqua a Phnom Penh, in Cambogia, 180 persone sono morte schiacciate dalla calca.

 

E’ salito a 180 morti il bilancio delle vittime della Festa dell’Acqua a Phnom Penh, la capitale della Cambogia. «Alle 01:00 (le 19:00 in Italia) almeno 180 persone sono morte e il bilancio si aggraverà», ha dichiarato alla Bayon Tv il primo ministro del Paese, Hun Sen. Nel corso dell’evento si è generata una ressa tale da dar luogo alla tragedia. Alcuni testimoni oculari, tra cui un venditore ambulante di bibite, e fonti ospedaliere hanno raccontato che centinaia di persone, poi, rimaste ferite, molte delle quali prive di coscienza. Alle celebrazioni, che durano tre giorni e prevedono fuochi d’artificio, concerti e gare tra barche lungo il fiume Tonle Sap sono accorse più di due milioni di persone.

 


CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO