BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

ASIA BIBI/ L’alto funzionario pakistano: non ho ricevuto la domanda di grazia

Un alto funzionario pakistano ha rivelato di non aver ricevuto la richiesta di grazia al presidente Asif Ali Zardari da parte di Asia Bibi.

asia_bibi_R400.jpg(Foto)

Un alto funzionario pakistano ha rivelato di non aver ricevuto la richiesta di grazia al presidente Asif Ali Zardari da parte di Asia Bibi.

Si complica la vicenda di Asia Bibi, la donna cristiana condannata a morte, in Pakistan, dalla legge sulla blasfemia. Dopo la mobilitazione dell’intera comunità internazionale, e di numerosi intellettuali, personalità ed autorità del mondo cristiano e islamico pakistano, sembrava che le acque si fossero smosse e che la donna sarebbe stata graziata. Un alto funzionario governativo della provincia di Punjab ha, infatti, riferito di non aver ancora ricevuto la domanda di grazia al presidente Asif Ali Zardari da parte di Asia Bibi.

CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO