BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

NUOVA ZELANDA/ Nessuna speranza per i 29 minatori intrappolati. Nel pomeriggio di ieri, una nuova esplosione

miniera_R400.jpg (Foto)

Prima di questa seconda esplosione le squadre dei soccorritori erano state trattenute dall’entrare in miniera, a causa della presenza di gas velenosi e dell’alta probabilità di esplosioni e incendi. Ora potrebbero essere in grado di entrare nella miniera per recuperare i corpi dei minatori. «Riusciremo a trovare i nostri uomini» ha dichiarato Peter Whittal, responsabile esecutivo della miniera che ha assicurato che ogni sforzo sarà messo in atto.

© Riproduzione Riservata.