BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ANGLESEY/ L’isola dell’amore e dei druidi, dove andranno a vivere William e Kate

La costa lungo l'isola di Anglesey La costa lungo l'isola di Anglesey



Ancora oggi rimangono 28 dolmen. Nel 61 dopo Cristo i romani attaccarono l’isola proprio per abolire il potere dei druidi, distruggendone il santuario e tagliando gli alberi sacri alla loro religione. Nei secoli successivi qui arrivarono vichinghi, sassoni e normanni fino a quando Edoardo I, nel 120 la conquistò. Anglesey è una delle tredici contee storiche del Galles. Nel 1974 diventa distretto della contea di Gwynedd ma dal 1996 è tornata a essere contea autonoma, con il nome ufficiale di Isle of Anglesey County Council.

"Quando andrò al Tesco, il supermercato, sarà fantastico incontrarci il principe William", dice una parrucchiera Carren che vive nel’isoletta. Qualcuno spera di incontrare i coniugi reali in un pub. Di fatto, a Anglesey non ci sono poi molte attrattive per i divertimenti classici. I due poi andranno a vivere all’interno della base militare di Raf Valley. L’isola però dal punto di vista naturale presenta diverse piacevoli attrattive.

E’ costituita da terreni ondulati in cui sorgono cottage e fattorie, l’altezza delle colline non arriva ai duecento metri. Ci sono numerosi corsi d’acqua, ad esempio l’Afon Cafni che sfocia nella Malltraeth Bay passando in mezzo a molti acquitrini.