BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

LA STORIA/ I 50 anni dell’ospedale di St Joseph’s: con 50mila assistiti, un miracolo in Uganda

Avsi_%20st_josephR400.jpg (Foto)

Rifugio e dimora - Un rifugio durante gli anni della guerra, una dimora per i pazienti che entrano in contatto con la sua struttura e il suo personale, il St Joseph’s è un’istituzione fondamentale nel Nord Uganda. “Credo che la forza del St Joseph’s sia il suo spirito missionario, eredità dei padri comboniani e condiviso fino ad oggi dal personale dell’ospedale, sempre impegnato per il bene della propria popolazione”, spiega il dott. Lawrence Ojom, direttore dell’ospedale
“L’efficienza del St Joseph’s è legata alla nascita di un soggetto, di una persona che si assume le sue responsabilità e le declina nelle sue professionalità specifiche”, commenta Alberto Piatti, Segretario Generale della Fondazione AVSI.
I dati mostrano risultati eccezionali: la drastica riduzione del tasso di mortalità nel reparto pediatrico, l’aumento del numero di pazienti ed i risultati positivi ottenuti con il programma di prevenzione materno-fetale dell’AIDS”. Questi, insieme al basso costo delle tariffe applicate ai pazienti, hanno negli anni contribuito a rinsaldare la fiducia della comunità nell’ospedale.
Il 50% del sostentamento dell’ospedale dipende ancora tuttavia da donazioni esterne. E gli aiuti internazionali, da quando il conflitto è terminato, sono diminuiti drasticamente. Ogni giorno è una sfida, per permettere a questo miracolo di efficienza di continuare a vivere.


INFO - In occasione dei primi cinquanta anni di attività dell’ospedale St Joseph’s, che verranno festeggiati a Kitgum il 27 novembre, la Fondazione AVSI ha scelto di sviluppare un progetto di comunicazione ad hoc, per far conoscere la sua storia ai tanti sostenitori. E per permettere a sempre più persone di sostenerne la struttura. Al link www.avsi.org/AnniversarioOspedale, è possibile accedere ad un video celebrativo, scaricare la storia dell’ospedale, corredata di testimonianze inedite, e seguire quotidianamente un diario che ogni giorno svela ricordi e storie dall’ospedale di Kitgum.

È inoltre possibile accedere alla versione inglese del video sul St Joseph’s connettendosi al canale You Tube di AVSI o direttamente tramite il link http://www.youtube.com/5avsi#p/a/u/0/99nQykOqx-A.


(Valentina Frigerio)
 

© Riproduzione Riservata.