BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

WIKILEAKS ASSANGE/ Mandato di cattura internazionale per Julian Assange

Julian Assange, foto Ansa Julian Assange, foto Ansa



WIKILEAKS MANDATO DI CATTURA ASSANGE –
L'indagine nasce da due incontri avuti da Assange con altrettante donne durante la sua visita in agosto in Svezia, dove l'ex avvocato aveva intenzione di far richiesta di residenza, con l'obiettivo di avere la tutela delle leggi svedesi sulla libertà di stampa per il suo sito Wikileaks. Secondo informazioni emerse in Svezia, le donne avrebbero raccontato che gli incontri sessuali, iniziati come consensuali, si erano trasformati in violenza.

La madre di Assange, Christine, intanto ha rilasciato una dichiarazione in cui chiede che il figlio non venga messo in carcere: «È mio figlio e gli voglio benee naturalmente non voglio che gli si dia la caccia e finisca in carcere. Reagisco come farebbe qualunque mamma. Sono preoccupata».

© Riproduzione Riservata.