BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

WIKILEAKS ITALIA/ Dafna Linzer (Reporter): sono inutili "segreti", ma chi "muove" Assange?

Pubblicazione:

Credit: Lars Klove  Credit: Lars Klove

Queste sono parole assurde, che fanno veramente pensare su che cosa sia davvero Wikileaks. Io non riesco a capire al momento che cosa rappresenti Wikileaks, tutta questa storia infatti non ha molto senso. Tutti sappiamo che all’interno delle Nazioni Unite ci sono spie di quasi ogni paese del mondo, così come tutti sappiamo che nessun diplomatico americano sarebbe in grado di fare, in termini di spionaggio, quello che invece la CIA sa fare mille volte meglio. Io credo che in queste ore alla sede della CIA si stiano facendo della gran belle risate. Davvero il governo americano non ha bisogno di qualche diplomatico per fare azione di spionaggio. Se vuole farlo.

Quale pensa che sia il vero scopo di un sito come Wikileaks? Che cosa vuole raggiungere?

Questa è una domanda interessante, anzi credo che sia “la” domanda da farsi in questi giorni. Io non capisco esattamente cosa stia succedendo. Tutta questa storia, come ho detto, non ha senso. Il motivo che sta alla base di Wikileaks dovrebbe essere la trasparenza, così dicono loro. Ma la domanda che io mi faccio è: come fanno a ottenere informazioni così riservate? Come giornalista, io vorrei saperlo, sono davvero curiosa. In realtà, io credo che oltre a Wikileaks ci siano altre organizzazioni dello stesso tipo. Wikileaks al momento è la più conosciuta, quella che vuole farsi conoscere maggiormente, ma ce ne sono molte altre e la gente non ne è al corrente.

Documenti che dicono che l’Arabia Saudita abbia chiesto agli Stati Uniti di attaccare l’Iran, possono creare scompiglio fra i paesi islamici?

Questi sono i documenti che come dicevo prima possono creare imbarazzo ai diplomatici americani. Perché i diplomatici non avrebbero dovuto passare al governo comunicazioni confidenziali da loro ricevute. Ma allo stesso tempo, non è un segreto per nessuno al mondo che paesi come l’Arabia Saudita siano preoccupati dell’Iran. In fin dei conti, questi documenti stanno rivelando più di quanto la gente voglia o abbia bisogno di sapere. Le relazioni fra i paesi islamici di quell’area non potrebbero essere peggiori di quello che già sono, gli iraniani non hanno avuto bisogno di leggere questi documenti per sapere che i sauditi vorrebbero porre fino al loro governo.

Per lei, quello di Wikileaks è vero giornalismo?



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >