BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

WIKILEAKS/ Julian Assange uomo dell’anno? Potrebbe finire sulla copertina di Time

assange_fondo_scuroR400.jpg (Foto)



I documenti ricevuti sono stati passati al New York Times, al Der Spiegel e al Guardian. L’Fbi ha organizzato un gruppo di specialisti che ha provato ad attaccare e a chiudere il sito ma senza successo. Wikileaks poi non è sul territorio degli Stati Uniti. E’ fuori giurisdizione. Il Pirat Partiet, partito dei pirati svedesi che ha un seggio al Parlamento UE ha offerto ospitalità a WikiLeaks.

I computer sui quali risiedono i dati del sito sono stati spostati in un bunker antiatomico risalente al periodo della guerra fredda. Anche il presdiente dell’Ecuador aveva offerto ospitalità ad Assange al suo sito, salvo cambiare idea dopo la recentissima pubblicazione di centinaia di documenti della diplomazia mondiale. Il sistema di finanziamento del sito è molto controverso: si sosterebbe grazie alle donazioni, inizialmente non sufficienti a coprire le spese vive di circa 200mila dollari all’anno.

Poi le donazioni hanno superato improvvisamente il milione di dollari, donazioni che vengono tenute rigorosamente anonime e c’è chi dice che dietro i finanziatori del sito ci sia addirittura a Cina. Il 18 novembre, la giustizia svedese aveva emesso un mandato di cattura per Assange, che voleva interrogare, «sulla base di ragionevoli sospetti di stupro, aggressione sessuale e coercizione». Il mandato di arresto è stato rilasciato in contumacia con l'accusa, da parte di due donne, per stupro, molestie e coercizione illegale. I fatti sarebbero avvenuti in territorio svedese durante una vista di Assage.



CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE PER SAPERE CHI E' REALMENTE JULIAN ASSANGE