BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

WIKILEAKS/ In un tweet la chiave per aprire il file cifrato di Assange?

assange_fondo_scuroR400.jpg (Foto)

 

 

I CABLE SUL MOSSAD - E il sito di Assange ha dichiarato di avere centinaia di altri file che sono stati ricevuti, ma non ancora caricati, per la scelta di focalizzarsi sui documenti relativi alla guerra in Afghanistan e Iraq. Ma sono stati citati anche rapporti relativi ad altri governi, come Russia, Cina e i Paesi di Europa e Asia. I file su Corea del Nord, Cuba, Venezuela e Iran provocherebbero del resto una forte impressione sul pubblico. E ancora di più quelli su Israele, i suoi armamenti, i piani di guerra, le squadre con il compito di portare a termine le esecuzioni, le ricerche di fondi esteri, il Mossad (cioè i servizi segreti di Tel Aviv) e i suoi collaboratori. Oltre che documenti sulle armi di distruzione di massa, nucleari, biologiche, chimiche e radiologiche. E i documenti top secret dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica (Iaea) sulla non proliferazione nucleare.
 

MESSAGGIO CIFRATO - E a intensificare il mistero, il fatto che il 25 novembre un tweet di Wikileaks pubblicato su Twitter ha parlato dello scaricamento di un file chiamato «history insurance», con un link al Pirate Bay Torrent. Una ricerca sui torrent ha fatto emergere una manciata di risultati con il nome «history insurance», ma nessuno era in nessun modo correlato a Wikileaks. E come scrive sempre cryptome.org, «la nuova frase, “history insurance”, finora non pubblicizzata da Wikileaks, potrebbe riferirsi a un’altra misura di protezione adottata da Wikileaks o potrebbe essere un’indicazione, parola in codice o frase utilizzabile come password, o anche una delle probabili password multilivello per il file “insurance.aes256”».
 

(Pietro Vernizzi)

© Riproduzione Riservata.