BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

LIBERATA SAKINEH/ Iran, la donna condannata alla lapidazione per adulterio è stata liberata

Pubblicazione:giovedì 9 dicembre 2010

Sakineh_StriscioneR400.jpg (Foto)

Secondo gli attivisti umani, la confessione le era stata estorta con la tortura. La vicenda ebbe un’eco mondiale e, dalla scorsa primavera, numerose associazione in difesa dei diritti umani, premi nobel e star di Hollywood e dello sport si sono mobilitati per la sua liberazione. «Sono stati liberati ieri», hanno dichiarato diverse fonti del Comitato Internazionale contro la lapidazione. «Non abbiamo ancora parlato con lei», ha detto Mina Ahadi, presidente del comitato, senza fornire ulteriori dettagli.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.